Stai visitando l'archivio per malasanità.

da tommaso

La leggenda del Policlinico dei Castelli Romani

7 gennaio 2012 in Salute

di Emanuele Menicocci, A Passeggio con Melampo

Da “Il Caffè dei Castelli” numero 232
L’importante è la salute
Chi ha vinto l’appalto per la costruzione del grande ospedale?

Da un po’ di tempo non si parla più dell’ospedale dei Castelli Romani; una sorta di leggenda edilizia di cui per ora si vede solo un cartello e qualche movimento terra. Intanto i nostri amministratori hanno fatto il passo più lungo della gamba decidendo e avallando la chiusura di alcuni pronto soccorso. Vecchie storie all’Italiana. Tralasciando l’analisi sull’utilità, divenuta oramai necessità ob torto collo a causa proprio della chiusura dei presidi di emergenza, vorremmo sapere quando ne potremo giovare. A proposito ci viene in soccorso il cartello del cantiere: tralasciando che si parla di questa struttura almeno dal 2001 notiamo come la consegna è prevista esattamente 1008 giorni dopo l’inizio dei lavori per un importo di poco più di 65 milioni di euro. Sì, ma quale è la data di inizio lavori, la cui presenza è obbligatoria? Continua a leggere questo articolo →

da tommaso

Caso Alberto Tedesco: una votazione da interpretare

26 luglio 2011 in Articoli

di Gianni Terzani

Il giorno 20 luglio scorso si è svolta la votazione a scrutinio segreto per decidere se autorizzare la misura degli arresti domiciliari per il senatore Alberto Tedesco decisa dal tribunale del riesame.

Facciamo prima un piccolo riassunto di come si è arrivati a tale richiesta. Per fare ciò si può ricorrere ad un articolo presente su un quotidiano che normalmente cerco di evitare, ma la storia di Tedesco è talmente ingarbugliata tra interessi personali, sanità pugliese ed incarichi ministeriali, che anche Il Giornale non ha bisogno di particolari voli di fantasia per attrarre ulteriormente i propri lettori. Da Quegli strani affari del Tedesco rosso promosso senatore traggo perciò alcuni stralci:

Tedesco è un socialista pentito passato con i Ds. La sua nomina ad assessore, decisa da Nichi Vendola, Continua a leggere questo articolo →