Stai visitando l'archivio per ARSENICO.

Arsenico e diritti umani… nel Lazio!

8 gennaio 2013 in Ambiente, Articoli, Salute, Salute

Pubblichiamo la lettera del M5S Genzano di Roma la quale condividiamo integralmente, allargando la questione a tutta la Regione Lazio.

 

Alla c/a del Sindaco di Genzano di Roma Flavio Gabbarini
Alla c/a del Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini
Alla c/a del Sindaco di Velletri Fausto Servadio
Alla c/a del Commissario straordinario di Ariccia Enza Caporale
Alla ca del Sindaco di Lanuvio Luigi Galieti
Alla c/a del Sindaco di Marino Adriano Palozzi
Alla c/a del Sindaco di Grottaferrata Gabriele Mori
Alla c/a del Commissario straordinario di Rocca Priora Umberto Postiglione
Alla c/a del Sindaco di Rocca di Papa Pasquale Boccia
Alla c/a del Sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti
Alla c/a del Sindaco di Nemi Alberto Bertucci
Alla c/a del Sindaco di Castel Gandolfo Milvia Monachesi
Alla c/a del Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso
Alla c/a del Direttore Sanitario della Asl Rmh Dr. Vittorio amedeo Cicogna
Alla c/a del Commissario straordinario della Asl Rmh Dr. Claudio Mucciaccio
Alla c/a del Commissario straordinario dell’Arpa Lazio Avv. Carrubba

OGGETTO: richiesta analisi potabilità delle acque nelle zone fuori deroga UE a partire dal 01/01/2013 per la presenza di Arsenico, Boro e Fluoruri certificati Asl e Arpa (non ACEA)

Ormai è diventata insostenibile e inefficiente la gestione da parte di Acea Ato 2 del servizio di fornitura di “acqua potabile”. Tariffe che non tengono conto della qualità del servizio, carenza di controlli da parte di Provincia, Comune di Roma e comuni appartenenti all’Ato2. Vogliamo qui ricordare per inciso la “mission” degli enti che su richiesta devono effettuare i controlli sulla qualità delle acque per uso alimentare:
Continua a leggere questo articolo →

GIÙ LE MANI DAL PARCO!

12 marzo 2011 in Appelli, Campagna sensibilizzazione, Politica

Comunicato stampa del 7/03/2011 inviato dal Comitato per il Parco dei Castelli Romani

Partono le azioni per fermare il degrado del territorio e per difendere il Parco dei Castelli Romani.

A seguito del commissariamento del Parco dei Castelli Romani e della riduzione dei fondi per la protezione del territorio e per la gestione dei Parchi da parte della Regione Lazio, le associazioni ecologiste e culturali del territorio dei Castelli Romani hanno costituito il Comitato per il Parco dei Castelli Romani.

Il Comitato organizzerà numerose iniziative nei prossimi mesi, la prima delle quali riguarda una raccolta firma tra gli abitanti Continua a leggere questo articolo →

Arsenico dentro

18 dicembre 2010 in Ambiente, Campagna sensibilizzazione, Comunicati Stampa, Video

comunicato stampa del 18 dicembre 2010 del Comitato acqua pubblica – Aprilia

dalle NON DEROGHE EUROPEE all’AUTO-DEROGA DEI SINDACI

Con decisione n. C(2010)7605 del 28 ottobre 2010 la Commissione europea ha di fatto deciso che anche l’Italia deve rispettare i limiti di legge per la qualità dell’acqua potabile. Quindi il valore di Arsenico presente nelle acque per consumo umano non può essere superiore a 10 ug/l (microgrammi per litro).
Solo per 12 comuni in altre parti d’Italia ha concesso deroghe per l’Arsenico fino a 15 e 20 ug/l per gli anni 2010-2012.

L’istituto superiore di sanità ha quindi emanato una NOTA INFORMATIVA sulle Deroghe per l’Arsenico, richiamando la decisione della UE (Unione Europea).

Evidentemente l’utilizzo di acque ancora in regime di deroga e le limitazioni d’uso sono valide solo per i comuni che hanno ottenuto la deroga dalla UE e possono ancora distribuire l’acqua in deroga.

Eppure molti “sindaci senza deroghe” si stanno nascondendo Continua a leggere questo articolo →