VERBALE GDL EMERGENZA 15/03/2015

VERBALE GDL EMERGENZA 15/03/2015

VERBALE GDL EMERGENZA

SECONDA RIUNIONE DEL15/03/2015

Partecipanti al gruppo.

Dal vivo:

Giuseppe Strano, Giorgio Tempesti, Ernesto Melappioni

In collegamento web:

Con difficoltà di collegamento Massimo Icolaro.

ORDINE DEL GIORNO:

Proseguire l’azione rivitalizzante di RDC per proseguire nelle attività politiche contestuali del momento.

PROPOSTE:

1) Giuseppe Strano propone di dichiarare aperta la fase di verifica e regolarizzazione delle iscrizioni invitando gli interessati entro 10 giorni ad usare l’apposito modulo presente nel sito istituzionale di Rete dei Cittadini contribuendo con la quota annuale di € 15.

LINK MODULO:
http://www.retedeicittadini.net/…/richiesta-di-iscrizione-…/

Inoltre propone – secondo le regole di urgenza – di comunicare questa operazione di rivitalizzazione per mezzo del Bollettino Ufficiale e di promuoverla con tutti gli strumenti comunicativi telematici a disposizione di livello nazionale: mailing list, pagine e gruppi sui social network.

Rendendo noto – in questa dichiarazione – che solo gli iscritti regolarizzati avranno diritto di voto su tutte le proposte formulate dagli altri iscritti operativi già in regola a partire dal prossimo bollettino e che in questi dieci giorni il gdl emergenza elaborerà un proposta di programma nazionale, su cui gli iscritti confermati voteranno.

2) Ernesto Melappioni rinnova le sue proposte già esposte nei canali ufficiali

Propone per la questione degli “amministratori” degli strumenti comunicativi di livello nazionale come: sito, pagine e gruppi presenti su internet nei vari social network di affidare le chiavi amministrative di primo livello esclusivamente ai rappresentanti legali in carica: Presidente, Segretario e Tesoriere. I quali fungeranno da custodi della sicurezza ed unici esecutori delle eventuali cancellazione di membri, post e/o documenti in genere secondo il volere delle assemblee preposte ed in base ai regolamenti.

Inoltre Ernesto Melappioni propone di chiudere regolarmente ed in piena trasparenza tutte le posizioni dei conti correnti di iscritti privati per la raccolta delle donazioni o quote associative e successivamente aprire nuove posizioni in conti intestati direttamente all’associazione, unica personalità giuridica rappresentate del bene comune di RDC, affidando la responsabilità di gestione di questi strumenti esclusivamente al Tesoriere in carica.

Nel caso in cui – tale operazione per motivi economici non sia possibile -tutta la gestione monetaria dovrà pervenire alla responsabilità del tesoriere in carica che regolarizzerà le informazioni in appositi strumenti telematici aperti a tutti gli iscritti regolarizzati.

Il GDL EMERGENZA chiude la riunione e si aggiorna in data da concordare.

3) Giorgio Tempesti – in qualità di responsabile pubbliche relazioni esterne pro-tempore – sollecita le operatività al fine di presentare al più presto a nome di RDC un quadro di soluzioni operative come richiesto dalla costituente italiana che sta lavorando per la formazione di una federazione nazionale democratica e diretta, al fine di far valutare le intenzioni di RDC a tutti i partecipanti come tra l’altro sta già avvenendo.

Il GDL EMERGENZA chiude la riunione e si aggiorna in data da stabilire.

Share

Discussione (0)

Non ci sono ancora commenti per questo documento.

L'invio dei commenti è stato disabilitato per questo documento.