Bozza C.S.:

Bozza C.S.:

RETE DEI CITTADINI esprime viva preoccupazione per le modalità antidemocratiche con cui sono stati espulsi dal Movimento a 5 Stelle alcuni suoi importanti esponenti. Ormai è chiaro a tutti che i proclami sulla democrazia diretta, su “uno che conta uno” , sono impraticabili se c’è un Capo che decide per tutti.

RETE DEI CITTADINI è quello che dovrebbe essere un Movimento dove le stelle sono le migliaia di cittadini che lo compongono e non c’è una sola stella brillante supernova, che all’inizio ti illumina e scalda ma poi ti distrugge. Ammesso che il fine sia giusto i mezzi non possono essere gli stessi di quelli che si combattono. Non si può costruire democrazia diretta usando gli strumenti di chi l’ha distrutta.

Share

Discussione (0)

Non ci sono ancora commenti per questo documento.

L'invio dei commenti è stato disabilitato per questo documento.