BOLLETTINO N.6 (VI) Comunicazioni Urgenti

BOLLETTINO N.6 (VI) Comunicazioni Urgenti

Stai vedendo una versione intitolata "BOLLETTINO N.6 (VI) Comunicazioni Urgenti", salvata il 25 aprile 2015 in 17:43 da Ernesto Melappioni
Titolo
BOLLETTINO N.6 (VI) Comunicazioni Urgenti
Contenuto
  COMUNICAZIONI URGENTI. Il segretario in carica Ernesto Melappioni comunica a tutti gli iscritti che la segreteria ha ricevuto ufficialmente le dimissioni del Presidente Pino Strano inviate in data 22 aprile 2015. Mi scuso per il leggero ritardo e informo che non ho potuto comunicare questa informazione tempestivamente per questioni tecniche e regolamentari inerenti all'acquisizione di tutto l'equipaggiamento occorrente per esercitare la funzione acquisita quali: chiavi di accesso alla mail, al sito e tutta la documentazione occorrente. Infatti questa informazione delle dimissioni è stata confermata dal Tesoriere in carica Sergio Mazzanti che ha controllato la mail e ha pubblicato il contenuto nei commenti del precedente bollettino pertanto è stata accolta regolarmente. In attesa che l'intero equipaggiamento mi sia conferito ufficialmente dalle cariche precedenti e visto che ci troviamo in una transizione di evidente emergenza organizzativa, mi farebbe piacere - in questo primo bollettino che pubblico in qualità di segretario - ricordare a tutti le responsabilità di questo ruolo secondo l'articolo 8 del nostro Statuto. Il SEGRETARIO: Il Segretario presiede la Segreteria dell’Associazione, la organizza e ne risponde di fronte all’Assemblea ed agli altri organi sociali. Invia i Bollettini Ufficiali e tiene gli originali dei documenti ufficiali. La segreteria è composta da almeno un membro di ciascun CR. La scelta del Segretario, la turnazione e la revocabilità sono disciplinate dal Regolamento Generale. Pertanto informo che farò del mio meglio - fin quando posso e resto in carica - di rispettare le regole e i vincoli dell'associazionismo di base che vedono tre cariche diverse e complementari cooperare nel raggiungimento dell'obbiettivo associativo. Che in questo caso ed in sintesi, per come già espresso in altri bollettini: il rovesciamento della piramide per l'attuazione dei valori politici ed economici raggiunti con il nostro percorso. Con questi presupposti informo a tutti gli iscritti attivi che le eventuali comunicazioni di servizio riguardanti la segreteria vengano indirizzate alla mail ufficiale di RDC info@retedeicittadini.net con in oggetto nella mail la specifica in maiuscolo: SEGRETERIA seguita dall'oggetto della vostra comunicazione. Seguendo le vigenti regole ricordo a tutti che solo i bollettini inviati dal Segretario sono da considerarsi ufficiali nel pieno rispetto della suddivisione dei ruoli fra le cariche associative per garantire l'autenticità nel raggiungimento degli obiettivi sociali preposti dall'associazione. Presidente – ruolo Politico e legale. Tesoriere – ruolo Amministrativo Segretario – ruolo Informativo. AVVISI:   Sono aperte le candidature alla carica di presidente di RDC. Si prega, in questo frangente di difficoltà tecniche, di comunicarle oltre che per email anche al Segretario e al Tesoriere. In ogni caso saranno rese ufficiali solo le candidature che saranno pubblicate sul bollettino. Secondo le rettifiche pervenutemi dal Tesoriere Sergio Mazzanti l'assemblea che si terrà il giorno 26 aprile nei locali del fusolab 2.0 dalle ore 16:00 alle ore 20:00 è stata commutata da livello nazionale a livello regionale. Si informa che gli iscritti Anna Ricci (RDC Lombardia), Giorgio Tempesti (RDC Lazio) ed Ernesto Melappioni (RDC Lazio) domenica 26 aprile 2015 saranno presenti come portavoce di RDC nel progetto: LA COSTITUENTE 2.0 presso L'Auditorium di via Valvassori Peroni 56 - Milano. Come ulteriore tappa di un fermento politico di democrazia diretta e partecipata nato in embrione l'8 giugno 2014 nella sede di RDC a Roma e proseguito per tutta l'estate, l'autunno e l'inverno 2014/2015 con incontri a Roma, Perugia, Bologna, Milano, Firenze. La segreteria ha accolto la candidatura di Giorgio Tempesti per la carica di presidente. PROPOSTE: Ernesto Melappioni propone come data per l'assemblea nazionale il giorno 24 maggio 2015. Non solo per fare il punto della situazione ed eleggere tra gli eventuali candidati il nuovo presidente ma anche come opportunità di raduno fra tutte le anime del progetto. Magari cucinando e pranzando insieme... magari in un posto immerso nel verde. Grazie a tutti per l'attenzione. Ernesto Melappioni.  
Riassunto


Vecchio Nuovo Data creazione Autore Azioni
25 aprile 2015 in 15:45 Ernesto Melappioni
25 aprile 2015 in 15:43 Ernesto Melappioni
25 aprile 2015 in 15:37 Ernesto Melappioni