Autocandidatura Massimo Icolaro

Autocandidatura Massimo Icolaro

 Sono nato a Latina nel 1959 in una famiglia trasferitasi nel 1950 dalla provincia di Benevento.

Sono sposato e padre di tre figli ,di cui due gemelli.

Non vi nascondo che la vita è stata abbastanza dura con me poiché ho perso mio padre all’eta’ di dodici anni, e successivamente ho dovuto lavorare per mantenermi agli studi , ho preso la maturità Tecnica per Geometri presso l’Istituto A. Sani di Latina nel 1978.

Ho svolto il servizio di leva in Aeronautica.

Dopo svariate esperienze di cantiere (ho partecipato , come assistente di cantiere ,alla realizzazione di  Q4 e Q5), ho avuto un breve incarico di lavoro all’estero intervenendo, con una squadra di 40 operai, alla costruzione di  abitazioni per terremotati in Algeria nel 1983 nella zona di Ech Cheliff.

Sono stato imprenditore nel campo delle costruzioni per 4 anni.

Ho lavorato per una societa’ di impianti elettrici industriali nella centrale nucleare di Borgo Sabotino con compiti di revisione della progettazione dell’impiantistica elettrica e assunzione del personale locale. 

Di seguito ho lavorato nei L.S.U. , dirigendo squadre di segnaletica e facendo rilievi e disegni , collaborando nella stesura di delibere inerenti  l’ufficio traffico e toponomastica,nel comune di Latina, che sono stato costretto ad abbandonare perché sospeso insieme ad altri 40 lavoratori (giunta Finestra).

Sono passato ( sfiancato dall’attesa delle decisioni del potere , e sacrificato da scelte politiche, dato che sono stato penalizzato non potendo più rientrare al mio posto di lavoro) successivamente per 14 anni alle dipendenze di una  importante societa’ di servizi (segnaletica stradale e parcheggi)a vari comuni del centro- sud Italia come responsabile per la Provincia  di Latina e parte di quella di Roma.

Sono  stato consigliere nella VI circoscrizione di Latina (Borgo Isonzo, Borgo Faiti, Borgo San Michele ove ho sempre cercato posizioni indipendenti rispetto ai Diktat politici imposti dall’alto, cercando di interpretare i bisogni della gente e del territorio, e per questo sono stato isolato poichè non c’è spazio per chi difende gli interessi dei cittadini senza “nessun santo in paradiso”.

Alcuni miei articoli a sono stati pubblicati mensili gratuiti della provincia di Latina e su internet in alcuni blog

http://latinews.wordpress.com

http://brico-x.blogspot.com

http://www.agoravox.it

Chi mi conosce bene sa che i miei punti di forza sono:

– Serietà

– Competenza nell’ambito delle costruzioni (dalle fondazioni al tetto) nell’impiantistica residenziale ed industriale ( sia elettrica sia idraulica), 

· Coerenza

· Responsabilità negli incarichi assegnati

-Grande attitudine alla comprensione ed allo sviluppo del lavoro

-Forte capacità di aggregazione e responsabilizzazione nei riguardi delle persone  e/o gruppi di lavoro che ho diretto (con dati di fatto e testimonianze di svariate persone)

Tengo a precisare che sono per una politica scevra dai soliti “furbacchioni” arraffa poltrone e contrario a  magheggi che compromettano la vivibilità dell’Italia.

La difficoltà maggiore è  “schiodare “ i  politici dalla gestione politica delle “poltrone”il piu delle volte  oltre che inutili sono anche gestite da incompetenti.

Purtroppo per me negli ultimi 5 anni la politica che tutti conoscete, ricca di personalismi, mi ha ritagliato posti di sempre minor rilievo a fronte di un’esperienza sconfinata e facilmente verificabile, fregandosene della tanto strombazzata meritocrazia.

Share

Discussione (0)

Non ci sono ancora commenti per questo documento.

L'invio dei commenti è stato disabilitato per questo documento.