UN FUTURO MIGLIORE? E’ A PISA!

1 ottobre 2011 in Campagna sensibilizzazione, Conferenze, Eventi, Scelti per voi

La costruzione di un futuro migliore passa attraverso l’incontro e la condivisione di diverse buone pratiche politiche, economiche e, perché no, di sviluppo personale: questo è il principio che ha animato il Centro Ricerche su Economia Territorio a Ambiente di Pisa (www.scuoladellerinnovabili.it) nell’organizzare il primo Festival per un Futuro Migliore! Dal 4 al 8 ottobre una settimana di dibattiti, teatro, presentazione di libri e altri eventi coordinati in diversi punti della città per dimostrare che un futuro migliore già esiste nel lavoro quotidiano di decine di realtà territoriali e che ciò si può e si deve trasformare in una cultura capillare in grado di “raddrizzare” economia, politica e stili di vita.

Si tratta – ci racconta il presidente del Centro Ricerche CRETA, Beniamino Altezza – di una serie di iniziative che si svolgeranno nell’arco di cinque giorni e che vedrà coinvolti esperti nazionali che da anni lavorano in vari settori della società animati dalla ricerca di soluzioni alternative”.

Lo scopo? Catalizzare l’opinione pubblica e richiamare energie e risorse umane verso la sperimentazione di soluzioni innovative dando voce a quelle realtà che non trovano spazio altrove. Tra le realtà che prenderanno parte al Festival con le proprie proposte di Democrazia Diretta e Moneta Sociale, ci siamo anche noi di RETE DEI CITTADINI, che abbiamo deciso di dare il nostro piccolo contributo sponsorizzando l’evento e partecipando con l’intervento di Pino Strano, referente del Lazio dei Democratici Diretti e iscritto a RETE DEI CITTADINI, a fianco di ospiti come Giulietto Chiesa, Domenico De Simone, Stefano Salvi e tanti altri.

Il Festival, patrocinato anche dalla Provincia di Pisa, si svolgerà in collaborazione con l’Università, presso strutture attrezzate come la prestigiosa Aula Magna del Polo Marzotto. Gli appuntamenti si arricchiscono di giorno in giorno, toccando temi come le libertà digitali e gli esperimenti di web tv e web radio, lo stato della libertà di informazione nel nostro paese secondo Giulietto Chiesa (Venerdì 7 ottobre), strumenti di democrazia diretta e partecipazione popolare secondo Elio Veltri (6 Ottobre) e Pino Strano (venerdì 7 ottobre), per finire sabato con la conferenza “open Economy in open Society” con docenti dell’università di Pisa e Domenico De Simone, economista pioniere in Italia sulle monete complementari.

Il Festival si conclude con una grande festa sabato sera! Dal martedì al sabato, invece, aperitivi equi e solidali, dimostrazioni di yoga e tai chi. Durante la settimana sarà possibile usufruire di trattamenti shiatsu, reiki, riflessologia plantare e molti altri grazie alle collaborazioni con le numerose associazioni del territorio. Tutti gli eventi sono gratuiti, ma il vostro libero contributo è l’aiuto più prezioso affinché questi eventi possano continuare ad esistere!!!

Vi ricordiamo che gli iscritti di RETE DEI CITTADINI godono di una riduzione sul prezzo di iscrizione alla Scuola delle Rinnovabili, la scuola sulle energie rinnovabili e sulla progettazione sostenibile www.scuoladellerinnovabili.it/scuola .

Scarica la brochure degli eventi e visita il sito (www.futuromigliore.org) per il programma aggiornato e completo!

Share Button

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.