Ecospettacolo: tutti in bici per i Tetes de Bois

15 settembre 2011 in Ambiente, Eventi

da http://www.tetesdebois.it
Cari amici e compagni di viaggio, senza nascondere un po’ di emozione vi annunciamo che il nostro PALCO A PEDALI è finalmente pronto!!! http://www.facebook.com/tetesdebois#!/event.php?eid=172077219535263

Il primo eco spettacolo al mondo sulla bicicletta alimentato a pedali. Per la prima volta l’energia elettrica che illuminerà il palco e lo farà suonare sarà generata da 128 spettatori volontari, che con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo, pedaleranno per tutta la durata dello spettacolo. Semplicemente pedalando produrranno l’energia necessaria per sostenere l’intero spettacolo dal vivo GOODBIKE, un viaggio nel mondo della bicicletta tra immagini, canzoni, racconti e versi.

Giovedì 15 settembre – Bari Porto – Banchina 10: il concerto a pedali “Goodbike” è inserito nell’ambito del programma Crea-Attiva-Mente e delle azioni previste dallo stesso assessorato per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile “in collaborazione con il collettivo “Post_la fabbrica della creatività” che ha disegnato una “città dei pedali”, immagine delle politiche di sostenibilità del territorio. “Pugli(a)pedali energia, musica e creatività a ciclo continuo” è il titolo dell’evento pugliese del 15 settembre”.

Venerdì 16 settembre – Roma Piazza dei Sanniti: la data romana del Palco a pedali è finanziata dall’Assessorato alla cultura della Provincia di Roma. La sala Vittorio Arrigoni, ex Cinema Palazzo, allestirà in contemporanea all’evento una giornata dedicata alla bicicletta. Dalle ore 16.00, workshop delle ciclofficine romane all’interno della sala e ciclomostri.

Ulteriori info: www.myspace.com/tetesdebois – Per concerti, info ed altro: i numeri sono nella sezione Contatti oppure al 333-3423867 o scrivete a f.lauteri@tetesdebois.it

Share Button

1 risposta a Ecospettacolo: tutti in bici per i Tetes de Bois

  1. questo sì che è un evento a impatto zero.. non quelli che inquinano e sprecano e poi pensano di pulirsi la coscienza piantando alberi chissà dove. io e la mia bici ci saremo!!

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.