La RETE DEI CITTADINI corre da sola!!

10 febbraio 2010 in Articoli, Comunicati Stampa, Marzia Marzoli

REGIONALI 2010: La lista civica RETE DEI CITTADINI non stringe alleanze con nessun partito attualmente al potere e ribadisce la sua posizione autonoma alle prossime elezioni regionali del Lazio.

energia nuova

A seguito dei numerosi contatti che i candidati del nuovo movimento civico hanno ricevuto da parte di segreterie delle coalizioni riferite allo schieramento politico rappresentato da Emma Bonino e Renata Polverini, RETE DEI CITTADINI invia una nota di chiarimento ai mezzi di informazione: “RETE DEI CITTADINI CORRE DA SOLA!”

Le ragioni addotte per la richiesta di un apparentamento con tali coalizioni partitiche sono incompatibili con i principi fondanti riepilogati sul manifesto della lista civica RETE DEI CITTADINI, che nasce proprio per reazione ad un sistema basato sull’annientamento della voce dei cittadini.

“Non abbiamo mai cercato contatti con nessun partito parte della casta politica perché vogliamo essere totalmente alternativi a loro, sia nella forma che nella sostanza. La nostra esperienza politica è costellata di brutti esempi della politica partitica, perché mai dovremmo fare uno sforzo così importante per tornare nella casa del Lupo!?”

Gli attivisti del movimento RETE DEI CITTADINI ribadiscono che non sono disponibili a nessuna richiesta di apparentamento con i responsabili dell’attuale sfascio politico. Il loro percorso guarda in avanti, oltre i partiti che rappresentano il passato e gli errori da cancellare.

Invitano, piuttosto, le due candidate antagoniste a scrivere un programma, visto che ancora nessuno l’ha visto.
Sono mesi che girano per il Lazio e per le TV pubbliche e private. Su quale programma si basano le coalizioni da loro rappresentate?

La lista partecipata RETE DEI CITTADINI ha il suo programma da mesi, costruito da cittadini per le esigenze dei cittadini, e visibile sul sito web http://retedeicittadini.it

Marzia Marzoli, candidata alla Presidenza del Lazio
Lista civica RETE DEI CITTADINI
http://retedeicittadini.it
i n f o @ r e t e d e i c i t t a d i n i .i t

Share Button

7 risposte a La RETE DEI CITTADINI corre da sola!!

  1. avanti… concordo con voi….largo agli onosti…

  2. Ci fa piacere che altri movimenti chiedono ai politici di presentare il loro programma, ci fa ancora più piacere se dite che l’idea deriva dal movimento patria e popolo che presenta il suo programma e ideologia al popolo dal giugno 2006 e dal Nov. 2007 sul sito http://www.patriaepopolo.org infine dal Sett. 2009 che scriviamo a politici, giornali, Tv, e ns, simpatizzanti e distribuzione di volantini in tutta Italia, precisando che, i politici devono presentare il proprio programma impegnandosi ad onorarlo, caso contrario essere giudicati dal popolo.

    Per correttezza.

    Gianni Zurlo presidente

  3. vogliamo chiederci anche come hanno fatto a fare coalizioni senza programmi?
    forse è + più importante spartirsi le poltrone piuttosto che prestare attenzione agli elettori?

  4. Tommaso tu dici bene, l’unico obiettivo dei politici è quello di accaparrrarsi la poltrona, la poltrona significa stipendio e dominio, tutti i partiti che fino ad oggi abbiamo votato sono stati fondati e finanziati dalle stesse persone, sono stati fondati per dividere la forza lavorativa, con l’odio e lo scontro fisico ci hanno separati e annulati, due forze uguali si annullano il terzo ride e gode.

    Il Ns. movimento non si presenta alle prossime elezioni per la regione Lazio, il Ns. consiglio di non votare per i soliti partiti grandi, se volete votare scegliete un partito nascente.

  5. @ Mov. patria e popolo:
    Certo che non votiamo uno dei soliti partiti!?!?!
    Votiamo la Rete dei Cittadini!
    E vi invitiamo a fare lo stesso

  6. @ Mov. patria e popolo:
    Certo che non votiamo uno dei soliti partiti!!!
    Votiamo la Rete dei Cittadini!
    E vi invitiamo a fare lo stesso

  7. Il Vs. invito è stato da noi accettato, nel Ns. piccolo vi abbiamo dato una mano,

    Ci sono ancora una dozzina di illusi ,molti delusi e tanti incerti, il passato non possiamo togliercelo, ma il futuro da oggi devono conquistarselo, e le solite chiacchiere stanno a zero.

    Casta imbrogliona, TREMATE.
    Gianni Zurlo

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.