Stai visitando l'archivio per presentazione.

Regionali Lazio: 90 secondi audio per RETE DEI CITTADINI

16 febbraio 2013 in Politica, Votazioni

Ascolta lo spot:



Aggiorna Flash player


Se hai problemi con l’audio, clicca QUI.

Ehi tu! Sì, dico a te…

Sei stanco della solita politica? Lo sai che finalmente hai un’alternativa.

Alle elezioni regionali del Lazio osa, informati, partecipa, vota STRANO, vota RETE DEI CITTADINI per Pino Strano Presidente.

Hai mai pensato che il tempo che passi a lamentarti è finito potresti usarlo per costruire il mondo che vorresti? Tocca a TE scegliere, tocca a te agire. Con RETE DEI CITTADINI attraverso la DEMOCRAZIA DIRETTA e grazie alle assemblee sovrane potrai decidere TU dove destinare i rimborsi elettorali, cosa dovranno fare gli eletti durante l’intera legislatura e come impiegare le risorse della Regione.

RETE DEI CITTADINI per Pino Strano Presidente vuole la SOVRANITÀ MONETARIA senza interessi e propone il reddito di cittadinanza con la CAMBIALE SOCIALE, vera e propria alternativa all’Euro.

RETE DEI CITTADINI vuole che la CASA sia un diritto. Vuole raggiungere il massimo livello di indipendenza alimentare ed energetica agevolando le produzioni locali, l’efficienza energetica e le energie veramente rinnovabili.

RETE DEI CITTADINI vuole RIFIUTI ZERO senza incenerimento, acqua pubblica, sanità e istruzione di qualità per TUTTI, una mobilità sostenibile e non solo.

RETE DEI CITTADINI vuole darti voce e vuole che a decidere sia TU!

Alle regionali del Lazio vota per TE! Scegli RETE DEI CITTADINI per Pino Strano Presidente.

Riflessione propositiva per le amministrazioni

20 ottobre 2010 in Comunicati Stampa, Conferenze

locandina: L'ANTICASTA, l'Italia che funziona, nel Lazio

Alcuni volontari impegnati per l’ambiente e il sociale, invitano tutti i cittadini e le istituzioni a riflettere sulla trasformazione in atto nel territorio dove freddi centri commerciali, imponenti zone industriali, megaimpianti solari “a terra” e nuovi quartieri dormitori prendono il posto di aree verdi, archeologiche e terreni agricoli compromettendo la vivibilità del territorio; dove una malagestione dei rifiuti basata su inceneritori e turbogas renderà l’aria insalubre compromettendo la salute degli abitanti e l’economia locale facendo decadere i marchi riconosciuti dei prodotti tipici locali.

E’ ora di fermarsi e ragionare: VALE LA PENA CONTINUARE SU QUESTA INSOSTENIBILE DIREZIONE? Continua a leggere questo articolo →

Incontro aperto al pubblico, mercoledì 24 marzo a Pomezia

24 marzo 2010 in Conferenze, Marzia Marzoli, Politica

Comunicato stampa Continua a leggere questo articolo →

“Pensiero globale – azione locale” Conferenza ad Aprilia, lunedì 22 marzo

21 marzo 2010 in Ambiente, Comunicati Stampa, Politica

Lunedi 22 aprile alle ore 18 presso i locali dell’ex Cral “G.A. Sada” in via delle Margherite la Rete dei Cittadini per Aprilia promuove l’incontro aperto al pubblico : “Pensiero globale – azione locale. Responsabilità della politica”. Continua a leggere questo articolo →

Comunicato stampa: La RETE dice no al rinvio delle elezioni

9 marzo 2010 in Appelli, Comunicati Stampa, Politica

Comunicato stampa

NO AL RINVIO DELLE ELEZIONI

Dopo la decisione del Tar del Lazio, che ha sospeso la riammissione della lista del PdL nella provincia di Roma, si fa sempre più concreta la possibilità di un rinvio delle elezioni. Già esponenti della cosiddetta opposizione (Pannella, D’Alema) avevano avanzato questa proposta, presentandola come un’occasione per ripristinare la democrazia.

La Rete dei Cittadini afferma con forza che non c’è nessuna differenza tra il decreto salva-liste e il rinvio delle elezioni: ambedue le proposte rappresentano un vergognoso attacco alla costituzione e al rispetto delle leggi. Le regole del gioco non si cambiano in corsa.

La lista civica Rete dei Cittadini si opporrà con tutte le sue forze a questo atto bipartisan di illegalità. L’illegalità è illegalità, sia che venga da destra sia che venga da sinistra.

Ufficio stampa

rdclazio@gmail.com

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti ad utilizzare dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi