Stai visitando l'archivio per moltitudine inarrestabile.

da tommaso

RIFIUTI: tutta colpa nostra!

9 dicembre 2011 in Ambiente, Economia, Riflessioni, Scelti per voi

di Tommaso Orazi, RETE DEI CITTADINI

Riflessione sulla “questione rifiuti” nata da alcune domande ricevute da Jules Benveniste, caporedattore dei giornalisti Nell’erba ® pubblicata sul network di giornalismo indipendente OpenJournalist.

Con la tecnologia e la conoscenza di oggi dovremmo riuscire a risolvere qualsiasi problema ma evidentemente la quasi totalità dei politici al potere, invece di preoccuparsi del benessere della collettività, agisce per favorire gestioni centralizzate e speculazioni su servizi e beni essenziali come cibo, acqua, energia e rifiuti. Le emergenze vengono create con il supporto dei mass-media per manipolare l’opinione pubblica e giustificare interventi politici impopolari e spesso nocivi a favore di gestori monopolisti. I costi per la gestione e lo smaltimento rifiuti gravano pesantemente sui bilanci comunali e portano spesso le amministrazioni a dover tagliare i servizi sociali.

Per ovviare a ciò non ci resta che sottrarre la “nostra merce” agli speculatori. E’ semplicissimo! Possiamo limitare i rifiuti domestici di un intero anno in appena due sacchetti di indifferenziato, un contenitore di plastica e due di carta/cartone, qualche barattolo di metallo e qualche coccio di vetro.. come sono riuscito a fare personalmente senza particolari difficoltà. Continua a leggere questo articolo →

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti ad utilizzare dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi