Stai visitando l'archivio per crisi economica.

EutOrto, la crisi come opportunita’

4 ottobre 2013 in Ambiente, Campagna sensibilizzazione, Riflessioni, Scelti per voi

di Laura Raduta, RETE DEI CITTADINI

la portulaca dell Eutorto.eu

Qualche anno fa fecero un gran parlare per la protesta molto accesa contro il loro licenziamento i Lavoratori Agile ex Eutelia Information Technology di Roma.

Mi ricordo che in quei momenti ero un po’ infastidita di tutta questa “lotta per il lavoro” e pensavo tra me e me che bisognava guardare oltre, ritrovare altri modi per vivere, piuttosto che perpetuare il sistema che ci ha resi schiavi..

Ebbene dopo diverso tempo, vengo a sapere con piacere che i lavoratori Agile, hanno fatto in fretta  il loro passo per un vivere diverso, hanno organizzato un collettivo per la gestione di un orto, a Roma! Il progetto è http://eutorto.eu/

Continua a leggere questo articolo →

da tommaso

Paolo Ermani presenta il libro PENSARE COME LE MONTAGNE

10 giugno 2013 in Conferenze, Economia, Eventi, Parliamone insieme

RDC_pensarecomelemontagne Continua a leggere questo articolo →

1° maggio: festa del lavoro Utile

29 aprile 2013 in Articoli, Campagna sensibilizzazione, Eventi

1° maggio: Festa del Lavoro utile

1° maggio: Festa del Lavoro utile

Per la giornata del 1° Maggio RETE DEI CITTADINI  propone un incontro su un tema piu che attuale : il lavoro, utile a chi lo fa, perchè lo fa stare bene , alla società perchè porta benessere e non effetti negativi.

E’ possibile inventarsi un nuovo lavoro che coniughi le necessità dell’individuo con quelle del benessere collettivo? E’ possibile uscire dalla dicotomia lavoro=salario ?

Si può lavorare poco, con piacere facendo un servizio a se e agli altri, senza procurare danni a nessuno e all’ambiente?

Di tutto questo e di molto altro parleremo il 1 Maggio 2013, presso l’EcoVillaggio a Pedali,  a Torri in Sabina (RI). I lavori inizieranno alle 10.00, poi proseguiremo con un pranzo condiviso (ognuno porta qualcosa) per continuare nel pomeriggio con il tema del giorno.

Parteciperanno persone che hanno iniziato un percorso di cambiamento di rotta della propria attività lavorativa ma in generale della propria vita.

Siete tutti invitati a portare il vostro contributo. 

Siamo convinti che la sinergia delle persone e l’intelligenza collettiva possono fare la differenza… dimostriamolo!

Trasformiamo la crisi economica in grande opportunità!

Evento Facebook https://www.facebook.com/events/488646597855630/

Le prossime iniziative di RETE DEI CITTADINI:

– 4 maggio:  Rocket Stove day

– 25 maggio: Economia reale, incontro su consumo critico e soluzioni alla crisi

LA CAMBIALE SOCIALE

12 febbraio 2013 in Articoli, Documenti, Economia

I PRINCIPI ETICO/FILOSOFICO/ANTROPOLOGICI

di Orazio Fergnani candidato alle regionali del Lazio con RETE DEI CITTADINI per Pino Strano Presidente 


Per illustrare bene cosa è la “Cambiale Sociale” e quello che dovrebbe essere qualunque altra moneta, e nell’antichità tutti queste “sfaccettature” del Valore” della moneta coesistevano, avevano pari dignità e considerazione…  e queste sfaccettature erano l’“anima” che permeava tutta la solidarietà economico-sociale della comunità….

Noi di RETE DEI CITTADINI abbiamo voluto dare di nuovo intenzionalmente, precisamente e scientemente alla “cambiale Sociale” una sua ben definita identificazione e collocazione, anche in ambito culturale, sociale, storico, politico identificandone di nuovo l’”anima”  … e cioè la Cambiale Sociale è prioritariamente su qualunque altra considerazione la “valutazione del valore dell’”altro”, cioè la misurazione del complesso dei “valori “ integrato nella realizzazione dell’opera dell’altro che ci accingiamo ad “apprezzare” (in ogni senso ed accezione), comprare, a scambiare.

Per passare alla descrizione sociopolitica ed economica dello scenario di azione della “Cambiale Sociale” occorre chiarire una volta per tutte che :

1)     I poteri dello Stato (allo stato attuale dell’evoluzione della civiltà) sono quattro :

Continua a leggere questo articolo →

Lettera dalla Grecia

24 febbraio 2012 in Articoli, Economia

Pubblichiamo una lettera dalla Grecia di qualche giorno fa:”

Ciao carissimi,
le notizie dal …fronte sono pessime. Stasera i ns governanti venduti e traditori, hanno chiesto il voto del parlamento per passare il nuovo piano d’austerità in un paese ormai allo stremo. Quattro ministri ed una ventina di parlamentari che sostengono la maggioranza, si sono già dimessi. Rifiutano di contribuire alla svendita del paese. Alle 17.00 si riunisce il popolo fuori dal parlamento e la votazione inizierà verso mezzanotte. Noi crediamo che i traditori alla fine ce la faranno e domani leggerete tutti che la Grecia si è salvata!!! Non c’è bugia più grande ed informazione più distorta!!! E’ la svendita di un paese che sarà compiuta, rendendo i propri abitanti…schiavi da 2 soldi!!! E la Grecia è solo l’inizio!! Stanno già in fila: Portogallo, Irlanda, Spagna, Italia e Belgio. Chi non lo vede è perduto. Continua a leggere questo articolo →

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti ad utilizzare dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi